RICERCA
Alluminio e leghe di alluminio
UNI EN 515:1996 Alluminio e leghe di alluminio – Semilavorati – Designazione degli stati metallurgici
Versione in lingua italiana della norma europea EN 515 (edizione agosto 1993). Stabilisce le designazioni degli stati metallurgici per tutti i tipi di semilavorati in alluminio e leghe di alluminio e per vergella e nastro in alluminio e leghe di alluminio colati in continuo e destinati ad essere lavorati plasticamente.

UNI EN 573-1:2005 Alluminio e leghe di alluminio – Composizione chimica e forma dei prodotti semilavorati – Parte 1: Sistema di designazione numerica
Versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 573-1 (edizione novembre 2004). La norma descrive un sistema europeo di designazione per l'alluminio e le leghe di alluminio in forma di semilavorati, basato sul sistema di designazione internazionale, e le procedure per ottenere la presente designazione.

UNI EN 573-2:1996 Alluminio e leghe di alluminio – Composizione chimica e forma dei prodotti semilavorati – Parte 2: Sistema di designazione sulla base dei simboli chimici
Versione in lingua italiana della norma europea EN 573/2 (edizione agosto 1994). Descrive un sistema numerico a quattro cifre per designare l'alluminio e le leghe di alluminio in forma di semilavorati. Riguarda i semilavorati, le placche e le billette destinate alla lavorazione plastica.

UNI EN 573-3:2009 Alluminio e leghe di alluminio – Composizione chimica e forma dei prodotti semilavorati – Parte 3: Composizione chimica e forma dei prodotti
Versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 573-3 (edizione ottobre 2013). La norma specifica i limiti di composizione chimica dei semilavorati di alluminio e di leghe di alluminio nonché la forma dei prodotti.

UNI EN 573-5:2007 Alluminio e leghe di alluminio – Composizione chimica e forma dei prodotti semilavorati – Parte 5: Codifica dei prodotti semilavorati normalizzati
Versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 573-5 (edizione settembre 2007). La norma specifica la codifica di alcuni semilavorati normalizzati per l'utilizzo nelle informazioni al momento dell'ordine. Non si applica ai getti, ai prodotti per stampaggio, ai lingotti per laminazione, alle billette per estrusione ed ai lingotti per rifusione.

UNI EN 13195:2010 Alluminio e leghe di alluminio – Specifiche per semilavorati e getti per applicazioni marine (costruzioni navali, marittime e offshore)
Versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 13195 (edizione ottobre 2013). La norma specifica le proprietà e le condizioni tecniche di controllo e fornitura per prodotti di leghe di alluminio in forma di semilavorati e getti raccomandati per applicazioni marine incluse le costruzioni navali e le applicazioni in mare. Sono date ulteriori informazioni sulle leghe ad alto contenuto di magnesio specialmente per quel che riguarda la resistenza alla corrosione intergranulare ed esfoliante. La norma è di supporto ai relativi regolamenti nazionali, europei o internazionali dove applicabile.
Per prodotti da utilizzare nelle costruzioni marine che devono essere classificate da una società di classificazione i requisiti corrispondenti di questa società devono essere applicati.
Essa copre: semilavorati in leghe di alluminio, getti in leghe di alluminio.
Essa non copre: esecuzione e progettazione, coperti dai regolamenti delle società di classificazione e dalla UNI EN 1090-3 e dalla UNI EN 1999-1-1 alla UNI EN 1999-1-5; le saldature sono coperte dalla UNI EN 1011-4.
PERCORSI